SENIOR PLUS 50 cps da 658mg sostegno x la funzionalità prostatica -Monelli Ezio-

Codice prodotto: 223338586221

DISPONIBILITÀ: 3

Prezzo: 12,48€

Senior Plus

Integratore Alimentare a base di SEMI DI Zucca, Betulla, Serenoa, Polline, Lievito di birra e di Zinco.  La Zucca e la Serenoa sostengono la funzionalità della prostata.

Utile in presenza di “compressione od ostruzione uretrale” dovuta per lo più a ipertrofia o a iperplasia.

Contenuto:

50 Capsule

Peso: 658 mg cad

Peso netto 32,9 gr

Modalità d’uso:

 2 capsule al giorno.

Prodotto incluso nel registro degli integratori del Ministero della Salute. Cod. 46613

Olio semi di Zucca: trova impiego principalmente nel trattamento delle disurie associate all’adenoma benigno della prostata, in particolare nei disturbi della minzione.

 

Betulla: contiene: estere butilico dell’acido betuloretico, acido nicotinico, vitamina C, un olio essenziale con azione ipocolesterolemizzante (che abbassa il tasso di colesterolo nel sangue), diuretico, elimina l’urea e l’acido urico; quindi particolarmente indicato nell’artritismo e nella gotta.

 

Serenoa Repens: questa pianta ha come organo bersaglio il tessuto prostatico, verso il quale agisce con un effetto antiandrogeno. Nella prostata, la Serenoa agisce contrastando l’iperandrogenismo locale, una dei principali fattori che innescano l’ispessimento iperplastico della parete prostatica, senza turbare l’equilibrio ormonale generale. È  stata infatti dimostrata l’assenza sia di proprietà estrogeniche, sia di un’azione progastativa.

 

Polline: ricco di proteine, vitamine e oligoelementi, risulta utile in caso di stanchezza surmenage intellettuale e/o fisico. L’azione sull’ipertrofia prostatica viene attribuita alla presenza, nel polline, di ormoni sessuali femminili in tracce.

 

Zinco: la mancanza di zinco, o l’utilizzazione difettosa di questo metallo, sarebbe all’origine dell’adenoma della prostata e anche, secondo alcuni autori, del cancro di questa ghiandola genitale. Lo zinco migliora il funzionamento della ghiandola endocrina ipofisi; in particolare esso regola la secrezione delle gonadotropine, il cui eccesso sarebbe responsabile della degenerazione prostatica. Combatte lo stress e la formazione di acido lattico. Favorisce la ricostruzione dei tessuti, la contrattilità dei muscoli e la sintesi proteica. Partecipa alla composizione dell’ insulina. Lavori recenti tendono ad attribuire allo zinco un ruolo catalitico di protezione dei vasi sanguigni e, dunque, di prevenzione delle malattie vascolari.

N.B. - La valutazione dei tracciati flussometrici dimostra chiaramente l’efficacia del fitoterapico “SENIOR PLUS” nel ridurre il grado di ostruzione; aumenta la velocità di minzione, mentre il residuo urinario postminzionale risulta notevolmente ridotto. Nel 20-30% dei casi si è riscontrato anche un calo del volume della ghiandola prostatica.

Scrivi una recensione

Note: HTML non è tradotto!

Voto: Pessimo Buono

Inserisci il codice mostrato in figura: